Pakistan, coppia costretta dalla polizia a girare nuda: agenti sospesi

Pubblicato il 6 agosto 2012 18:31 | Ultimo aggiornamento: 6 agosto 2012 18:31

GAMBAT (PAKISTAN) – Alcuni poliziotti pakistani sono stati sospesi dal servizio con l’accusa di aver esercitato abuso di potere nei confronti di una coppia che è stata costretta ad andare nuda nella stazione di polizia locale.

L’episodio è avvenuto a Sindh, località nei pressi della città di Gambat. I due sono stati costretti a girare nudi in quanto sospettati di aver avuto rapporti extra coniugali. Episodi del genere, nel paese asiatico sono ancora abbastanza diffusi. Questa volta però, le autorità hanno deciso di sospendere gli agenti a seguito delle protesta della popolazione locale. Tutta la vicenda infatti, è stata filmata con i cellulari da diversi passanti.

Mumtaz Mirbahar, questo il nome dell’uomo costretto a girare senza vestiti, nel filmato viene picchiato da un poliziotto. La donna invece, chiede senza successo ai poliziotti di ricevere una coperta per coprirsi.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other