Palestinesi ballano “Poker Face” di Lady Gaga in risposta ai soldati israeliani

Pubblicato il 13 luglio 2010 15:42 | Ultimo aggiornamento: 13 luglio 2010 18:17

La “guerra” a colpi di videoclip a Hebron in Cisgiordania continua. Un gruppo di palestinesi ha piazzato su YouTube un video con una danza che mima l’arresto di alcuni ragazzi sul ritmo di una canzone di Lady Gaga, in risposta al video di qualche giorno fa in cui un gruppo di soldati israeliani improvvisa una danza durante una pattuglia ad Hebron.

Il primo video, per il quale l’esercito promette un’azione disciplinare contro i responsabili, mostra sei soldati israeliani della brigata Nahal, armati e bardati di giubbotti antiproiettile, che avanzano fra le strade deserte della città mentre sullo sfondo si sente il richiamo del muezzin alla preghiera. Ma improvvisamente irrompono le note di Tik Tok della cantante americana Kesha e i soldati si mettono disinvoltamente a ballare.

Nella videorisposta palestinese, la danza si svolge in un bazar, dove tre ragazzi mimano la perquisizione e l’arresto di altri tre che indossano la keffiah palestinese, al ritmo di Poker face di Lady Gaga: