Paola Egonu manda a quel paese un’avversaria: “Vattelapijander…”. Le aveva chiesto scusa tre volte ma ignorata… VIDEO

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 26 Luglio 2021 11:14 | Ultimo aggiornamento: 26 Luglio 2021 11:14
Paola Egonu

Paola Egonu manda a quel paese un’avversaria: “Vattelapijander…”. Le aveva chiesto scusa tre volte ma ignorata… VIDEO

Paola Egonu è stata protagonista di un battibecco con un’avversaria nel match vinto nettamente per 3-0 dall’Italia contro la Russia alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Paola Egonu manda a quel paese un’avversaria

Durante la partita Paola Egonu si è resa protagonista di un siparietto che ha già cominciato a rimbalzare sui social. Dopo un’azione, Egonu è andata sotto rete per scusarsi in inglese con un’avversaria. Dal video si sente “sorry” ripetuto tre volte dalla pallavolista che poi però, ignorata dall’avversaria, la manda a quel paese: “Vattelapijanderc*lo”.

Le immagini del siparietto sono subito diventate virali sui social, sollevando moltissimi commenti divisi tra chi ha ironizzato sull’uscita della fuoriclasse italiana e chi ha storto il naso per la sua reazione in campo proprio pochi giorni dopo essere stata scelta come portabandiera olimpica.

Date e orari del volley femminile alle Olimpiadi

Le ragazze della pallavolo dopo la vittoria nell’esordio contro la Russia, affronteranno domani, 27 luglio, alle 9:25 la Turchia. Il 29 luglio l’avversaria sarà l’Argentina alle 2 di notte, il 31 luglio contro la Cina alle 14:45 e il 2 agosto contro gli Usa alle 4:05 del mattino. La fase finale comincerà il 4 agosto con i quarti, il 6 agosto sono previste le semifinali e l’8 le due finali che assegneranno le medaglie.