Parigi, allarme attentato: Tour Eiffel sgomberata, ma non era vero (video)

Pubblicato il 31 Marzo 2013 8:45 | Ultimo aggiornamento: 31 Marzo 2013 8:46
Parigi, allarme attentato: Tour Eiffel sgomberata, ma non era vero (video)

Foto da Youtube

PARIGI – Tour Eiffel evacuata per un allarme terrorismo. Dopo poche ore si è scoperto che si trattava di un falso allarme. E’ successo il 30 marzo 2013 a Parigi, alla vigilia di Pasqua.

I media francesi avevano parlato di una telefonata anonima con minaccia di un attentato. Le autorità hanno preso le minacce sul serio e hanno ordinato l’evacuazione del monumento più famoso della Ville Lumiere.

Secondo i siti, l’evacuazione è iniziata verso le 19:00, e le persone evacuate si trovavano ancora sul vasto Champ de Mars poco prima delle 20:30. La polizia ha ricevuto una telefonata che annunciava un attentato al monumento per le 21:30. Allarmi di questo tipo sono frequenti, ma la polizia questa volta lo ha preso sul serio.

Secondo LeParisien online, c’erano circa 1.500 persone sulla Torre quando ne è stata ordinata l’evacuazione. Gli esperti della polizia di Parigi, insieme con i cani anti esplosivo, hanno esaminato il monumento alla ricerca di eventuali ordigni.

Alle 22.30 tutto è rientrato: la torre è stata riaperta al pubblico, ed i turisti sono stati di nuovo autorizzati a salire sul monumento.