Patente di guida, 42mila ritiri nel 2018 in Italia: lombardi primi, pugliesi i più virtuosi VIDEO

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 13 marzo 2019 13:09 | Ultimo aggiornamento: 13 marzo 2019 13:12
patenti di guida ritirate in Italia

Patente di guida, 42mila ritiri nel 2018 in Italia: lombardi primi, pugliesi i più virtuosi

ROMA – Sono state 42mila le patenti ritirate in tutta Italia nel 2018. I dati li ha forniti la Polizia stradale che ha diffuso anche i dati dei punti revocati: 2 milioni in totale, sempre nel 2018. revocati. 

I più spericolati al volante risultano i lombardi, i più virtuosi i pugliesi. A un maggior numero di incidenti stradali nel 2018 (71.880, +1,2%) corrisponde un calo le vittime (1.618 decessi, 20 in meno rispetto al 2017). E questa è una buona notizia, visto i continui dati allarmanti che vengono diffusi.

Cellulare, stupefacenti e alcol tra i principali guai degli automobilisti italiani. la Polizia stradale ha messo sul campo 453.473 pattuglie ed ha accertato 1.878.255 infrazioni al codice della strada.

Ritirate 42.662 patenti di guida e 50.905 carte di circolazione, 2.291.527 i punti complessivamente decurtati.

Lombardia prima nei ritiri, Puglia ultima.

In Lombardia il maggior numero di patenti e libretti di circolazione ritirati. Al secondo posto Lazio e Umbria, seguite a Piemonte e Val d’Aosta. Per una volta invece, il sud è più virtuoso. Prima tra le regioni che ha visto meno infrazioni è la Puglia, seguita dalla Sicilia, l’Abruzzo e il Molise.