Pennsylvania, Polizia immobilizza afroamericano facendo pressione sul collo col ginocchio VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Luglio 2020 17:28 | Ultimo aggiornamento: 13 Luglio 2020 17:28
polzia pennsylvania video

Pennsylvania, Polizia immobilizza afroamieicano facendo pressione sul collo col ginocchio

La Polizia ha aperto un’inchiesta dopo un video che mostra un agente immobilizzare un afroamericano, steso sul marciapiede, facendo pressione sul collo con il ginocchio.

La Polizia è stata ripresa da un passante.

La scena accaduta in Pennsylvania ha ricordato quella che, a fine maggio, costò la vita a George Floyd, dopo l’arresto a Minneapolis.

Quanto accaduto ha scatenato le proteste in tutti gli Stati Uniti e nel resto del mondo con lo slogan “Black lives matter”.

Il fermo che ricorda Floyd accaduto a Allentown 

L’incidente, secondo quanto riporta Abc News, è avvenuto sabato notte a Allentown.

L’avvocato della famiglia Floyd, Ben Crump, ha condiviso il video su Twitter, scrivendo: “Questo è esattamente ciò che ha portato alla morte di George Floyd”.

“Vogliamo sapere ora il nome dell’agente”.

Il dipartimento non ha fornito l’identità del poliziotto, limitandosi a dire che l’uomo arrestato aveva “urlato e sputato” agli agenti e al personale medico. Portato in ospedale, l’uomo è stato poi rilasciato (fonte: Agi, YouTube).

George Floyd, cosa ha detto prima di morire per 20 secondi

“Mi uccideranno, non posso respirare”, ha detto ripetutamente George Floyd secondo le nuove trascrizioni dal video ripreso dalla telecamera indossata da uno dei poliziotti.

Questo l’ultimo nuovo sviluppo a riguardo della morte dell’afroamericano avvenuta a Minneapolis.

Le trascrizioni sono state presentate al giudice dai legali di uno degli agenti implicati nel caso.

L’agente ora chiede di essere scagionato dall’accusa di essere complice dell’omicidio dell’afroamericano.