“Le persone commettono errori, tu rallenta”: campagna choc contro gli incidenti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 gennaio 2014 17:06 | Ultimo aggiornamento: 10 gennaio 2014 17:06
"Le persone commettono errori, tu rallenta": campagna choc contro gli incidenti

“Le persone commettono errori, tu rallenta”: campagna choc contro gli incidenti

ROMA – In Nuova Zelanda, la Transport Agency ha realizzato una campagna choc per la sicurezza stradale.

Lo slogan “le persone commettono errori, tu rallenta!” ( “Speed ad – Mistakes” in inglese n.d.r) e a quanto pare sta sortendo gli effetti sperati visto che sta spopolando su YouTube totalizzando più di 4 milioni di visite in pochi giorni.

Il messaggio della campagna è chiaro: nessuno dovrebbe pagare un errore con la vita. Ogni automobilista condivide la strada con gli altri e deve sostenere una velocità tale che possa dare il tempo di rimediare agli errori degli altri automobilisti.

Lo spot è stato realizzato per fronteggiare gli 83 morti e i 200 feriti provocati, nel 2013, dagli incidenti avvenuti in Nuova Zelanda, il 20% di questi dovuti all’eccesso di velocità.