Perù, la “strada della morte”: una sola corsia e pareti a picco VIDEO

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 7 Marzo 2019 12:13 | Ultimo aggiornamento: 7 Marzo 2019 13:02
peru strada della morte

Perù, la “strada della morte”: una sola corsia e pareti a picco

ROMA – La strada cañón del Pato in Perù è formata da pareti a picco che sprofondano fino a 1000 metri in una gola strettissima. 

La strada ha una sola corsia di marcia e serpeggia lungo i fianchi di queste montagne che si trovano nel nord del Perù. La strada  attraversa 35 gallerie scavate a mano nella pietra compatta.

Osservando il video postato su Youtube da Josefht Cribillero titolato “la carretera de la muerte”, ossia “la strada della morte”, si comprende la pericolosità di questa strada completamente priva di guard-rail e protezioni varie. Almeno è asfaltata potrebbe pensare chi ha frequentato questi luoghi. Ad un certo punto, l’uomo alla guida del bus da cui viene girato il filmato si trova un camion che viaggia nell’altro senso di marcia. 

I due mezzi si incrociano in un tunnel: uno dei due è costretto a fare retromarcia e a fermarsi sulla carreggiata. Il bus, invece, per superare “l’ostacolo” viaggia a bordo strada a pochissimi centimetri dallo strapiombo. 

Malgrado ciò, come si vede nel filmato, l’uomo alla guida viaggia ad un a velocità molto alta forse perché conosce palmo a palmo la strada che sta percorrendo. 

Fonte: YouTube