Pesce gigante avvistato a 463 metri di profondità: può raggiungere gli 11 metri

Pubblicato il 10 Giugno 2013 19:17 | Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2013 19:18
Pesce gigante avvistato a 463 metri di profondità: può raggiungere gli 11 metri

Pesce gigante avvistato a 463 metri di profondità: può raggiungere gli 11 metri

CITTA’ DEL MESSICO – Nelle acque delGolfo del Messico è stato avvistato uno dei più grandi e rari pesci ossei del mondo: il regaleco, nome scientifico regalecus glesne, già avvistato in passato nell’Oceano Pacifico orientale, nell’Oceano Indiano e nel mar Mediterraneo.

Ad avvistarlo a 463 metri di profondità è stato un veicolo robotizzato. Il pesce era già stato notato nella stessa zona di oceano per ben quattro volte tra il 2008 e il 2011.

Il regaleco può raggiungere gli 11 metri di lunghezza: mediamente però, non supera i 3 metri di lunghezza.  Il regaleco o re di aringhe (regalecus glesne) risulta comunque innocuo per l’uomo.