Polignano a Mare, esce dall’auto per scattare il selfie con la mareggiata e…viene travolta dalle onde

di Veronica Nicosia
Pubblicato il 26 febbraio 2019 10:26 | Ultimo aggiornamento: 26 febbraio 2019 10:26
Polignano a mare, sfida mareggiata per selfie e viene travolta

Polignano a Mare, esce dall’auto per scattare il selfie con la mareggiata e…viene travolta dalle onde

BARI – Ha deciso di sfidare la mareggiata per un selfie perfetto sul loungomare di Polignano a Mare lo scorso 23 febbraio, ma ha fatto un buco nell’acqua. O meglio, è stata travolta da un’onda che ha superato gli scogli del lungomare e l’ha travolta.

Qualcuno però si è accorto del tentativo della donna di scattare il selfie e ha ben pensato di documentare la scnea, pubblicandola su Facebook dove è stata rilanciata da diversi gruppi locali dedicati proprio a Polignano a Mare. Nel video si vede la donna uscire dall’auto, rivolgere le spalle al mare e utilizzare uno smartphone probabilmente per scattare l’ambito selfie. Peccato che subito dopo un’onda s’infrange contro la scogliera, sollevando un muro d’acqua che le piomba addosso inondandola. Il risultato è un selfie decisamente bagnato e l’ironia degli utenti dei social che si sono scatenati contro il gesto della donna.

D’altronde il maltempo che ha interessato il sud Italia nel weekend del 23 e 24 febbraio ha provocato vittime e danni. Proprio per vedere da vicino il mare in tempesta, tre giovani sono morti ad Acireale il 24 febbraio quando l’auto parcheggiata sul porticciolo è stata ingoiata dall’onda anomala e risucchiata in mare. La protagonista del video forse non immagina il rischio che ha corso sfidando la potenza della mareggiata che era in corso.

Fonte Facebook/Radio Selene