Video

Polizia spezza braccio a ragazzino malato: la famiglia chiede un mln di danni

Polizia spezza braccio a ragazzino malato

Polizia spezza braccio a ragazzino malato

ROTTERDAM –  Jacob Gocheski è un ragazzino di 16 anni che vive a Rotterdam in Olanda e che ha alcuni problemi psichiatrici. Il ragazzino, dopo aver preso dei farmaci, si è accasciato sullo scuolabus.

L’autista ha chiamato la polizia per denunciare il fatto che non era in grado di assicurare il trasporto in sicurezza. Gli agenti intervenuti hanno però spezzato un braccio al ragazzino malato ed ora la famiglia ha deciso di fare causa alla polizia.

Gli agenti intervenuti hanno tirato fuori dallo scuolabus il 16enne, mettendogli le braccia dietro la schiena e spezzandogli un arto. Il capo della polizia di Rotterdam James Hamilton ha spiegato che i poliziotti avrebbero eseguito procedure corrette. La famiglia però non crede a quanto dichiarato ed ha chiesto un chiesto un milione di risarcimento.

To Top