Poliziotto colpito da pietra lanciata da manifestante. Kiev, i video degli scontri

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 febbraio 2014 16:52 | Ultimo aggiornamento: 19 febbraio 2014 16:52
Poliziotto colpito da pietra lanciata da manifestante

Poliziotto colpito da pietra lanciata da manifestante

KIEV (UCRAINA) – A Kiev riesplode la guerriglia. Gli scontri tra manifestanti e polizia lasciano sul terreno almeno 25 morti e sulla rete circolano diversi video  che mostrano quello che sta accadendo. Uno dei più drammatici ed emblematici è questo che segue e che mostra un poliziotto che viene colpito in testa da una pietra mentre è a terra.

Secondo il ministero della Sanità ucraino, è salito ad almeno 25 il numero complessivo dei morti provocati dagli scontri di piazza tra forze di sicurezza e manifestanti filo-europeisti. I feriti ammontano a 241, compresi 79 poliziotti e cinque giornalisti. Tra le vittime anche Vyacheslav Veremyi, corrispondente da Kiev per il quotidiano in lingua russa ‘Vesti’, vicino al governo.

Nella notte le unità speciali in assetto anti-sommossa hanno sferrato un nuovo attacco in Piazza dell’Indipendenza, epicentro delle proteste, dopo essersi aperti la strada con un fitto lancio di lacrimogeni: si sono quindi attestate intorno a un monumento che sorge al centro, così da poter controllare ogni angolo. I manifestanti filo-europeisti hanno risposto alle cariche. Ecco un video che racconta bene quello che sta accadendo in queste ore a Kiev: