Polverini: “Non sapevo che i partiti avessero a disposizione tutti questi soldi”

Pubblicato il 18 settembre 2012 12:10 | Ultimo aggiornamento: 18 settembre 2012 12:12

ROMA – In un’intervista rilasciata lunedì 17 settembre non appena uscita dal Consiglio regionale del Lazio Renata Polverini, merito alla vicenda che vede indagato per peculato l’ex capogruppo del Pdl alla regione Franco Fiorito ha spiegato di non aver mai saputo di quanti soldi disponessero i partiti.

Il concetto, la presidente della Regione Lazio lo ha ribadito martedì 18 settembre durante un’intervista rilasciata al programma Uno Mattina di Rai Uno :”L’uso sconsiderato e abnorme di quei fondi andava bloccato e ieri questo lo abbiamo fatto. Di quei fondi utilizzati in quel modo da oggi il Consiglio non avrà più un euro da parte della Giunta”.

“Siamo rimasti tutti scioccati – ha aggiunto la Polverini – quando abbiamo visto in che modo il consigliere Fiorito utilizzava quei fondi”. In merito all’ordine del giorno presentato dalla stessa Polverini e approvato ieri dal Consiglio che prevede tagli ai costi la presidente della Regione Lazio ha sottolineato che adesso “c’è la consapevolezza che questo Consiglio regionale, che ha sbagliato, o paga un conto pesante, salato con norme che renda operativo l’odg di ieri, oppure andranno a casa. Ma con la gogna di aver consentito, se non fatto, qualcosa che non andava assolutamente fatto”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other