Precipitano in mare e si filmano con l’Ipad in attesa dell’arrivo dei soccorsi

Pubblicato il 4 ottobre 2012 18:13 | Ultimo aggiornamento: 4 ottobre 2012 18:13

MIAMI – Theodore Wright e Raymond Fosdick sono due ragazzi texani che, dopo essere precipitati nelle acque del Golfo del Messico a causa di un incendio scoppiato a bordo del loro piccolo aereo, sono riusciti a fare delle riprese con un Ipad, rimasto miracolosamente intatto dopo la caduta. I due ragazzi, nell’attesa dei soccorsi, si sono filmati ed hanno dimostrato molto sangue freddo.

Prima che arrivasse la notte, i due ragazzi sono stati recuperati da un elicottero della guardia costiera.