Problemi tecnici in fase d’atterraggio, aereo non riesce a fermarsi in tempo sulla pista VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 novembre 2018 7:03 | Ultimo aggiornamento: 10 novembre 2018 0:10
aereo jamaica

Problemi tecnici in fase d’atterraggio, aereo non riesce a fermarsi in tempo sulla pista

KINGSTONE – Paura per i 118 passeggeri e gli 8 membri dell’equipaggio del volo della Fly Jamaica decollato dall’aeroporto caraibico con destinazione Toronto. L’aereo, per problemi tecnici, è stato costretto ad un atterraggio d’emergenza nell’aeroporto più vicino ma il pilota non è riuscito a fermarsi in tempo sulla pista dello scalo di Georgetown, in Guyana, sfondando la recinzione e chiudendo la sua corsa di fronte a un fossato. Il bilancio è di 6 feriti. 

Il Boeing 757 è stato colpito da un problema idraulico circa 45 minuti dopo il decollo. I passeggeri sono poi stati fatti evacuare utilizzando gli scivoli di emergenza e sono poi stati prelevati per gli accertamenti. Durante l’atterraggio l’aereo è stato gravemente danneggiato con un motore a reazione che è stato completamente rimosso.

La compagnia aerea ha rilasciato una dichiarazione: “Possiamo confermare che il volo OJ256 diretto a Toronto è tornato a Georgetown con un problema tecnico e ha subito un incidente all’atterraggio. In questo momento, crediamo che tutti i 118 passeggeri e 8 membri dell’equipaggio siano al sicuro. Stiamo fornendo assistenza locale e rilasceremo ulteriori informazioni non appena saranno disponibili”.

Secondo le prime ricostruzioni del posto al momento dell’atterraggio il pilota non è riuscito ad applicare il sistema frenante per fermare l’aereo. Nel 2011 un aereo della Caribbean Airlines nello stesso aeroporto ha superato la pista di atterraggio, provocando sette feriti dopo essersi schiantato su una strada. Da allora la pista è stata estesa, cosa che potrebbe aver impedito un incidente più grave.