Tarantino, casting di fantasia: “Bersani il cattivo, Grillo scemo del villaggio”

Pubblicato il 23 Gennaio 2013 8:52 | Ultimo aggiornamento: 23 Gennaio 2013 8:54

Tarantino, casting di fantasia: “Bersani il cattivo, Grillo scemo del villaggio”

ROMA – Bersani, il cattivo che comanda in città. Berlusconi, il pianista del saloon. Beppe Grillo lo scemo del villaggio. Il gioco è stato proposto a Quentin Tarantino da Natascha Lusenti che lo ha intervistato per il programma Rai Volo in diretta.

La giornalista ha mostrato al regista americano alcune foto di personaggi noti in Italia, chiedendogli di associare ad ogni volto un ruolo in un ipotetico seguito del suo film Django. E Tarantino sta al gioco, rispondendo. Non solo, giorni dopo YouDem, la web tv del Pd, ha giocato con le associazioni di Tarantino proponendo un video in cui le facce di Bersani, Berlusconi e gli altri sono sovrapposte ad attori di western in alcune sequenze cinematografiche. Ecco i due video: