Rapina fast food ma tra i clienti ci sono 2 poliziotti fuori servizio VIDEO

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 25 Febbraio 2020 10:53 | Ultimo aggiornamento: 25 Febbraio 2020 11:14
rapina fast food usa

Rapina fast food ma tra i clienti ci sono 2 poliziotti fuori servizio

ROMA – Quando tra i clienti del ristorante in cui avviene una rapina ci sono due poliziotti. Accade al Raising Cane’s Chicken Fingers di Bardstown Road a Louisville nel Kentucky: l’agente Nicole e suo marito, il detective Chase McKeown, stanno cenando. Improvvisamente entra un rapinatore che, con il volto coperto da una maschera si avvicina alla cassa e tira fuori una pistola. 

L’uomo costringe la cameriera ad aprire il registratore di cassa. A quel punto marito e moglie intervengono con armi in pugno e riescono ad impedire che avvenga la rapina. Come mostra il filmato, la coppia che si è sposata soltanto sei mesi fa, si accorge di quello che sta accadendo. I due si guardano, si alzano lentamente, uno dei due chiama il 911 e con le pistole in mano si avvicinano all’uomo alla cassa che si dà alla fuga. 

I due escono e si mettono ad inseguire il rapinatore che viene arrestato poco dopo su Beechwood Avenue. Il rapinatore si chiama Justin Carter ed ha 30 anni. Ora dovrà rispondere di rapina e di altri reati legati al possesso dell’arma. I McKeown sono stati elogiati come eroi: i due hanno però raccontato di aver agito senza la volontà di cercare riconoscimenti. La coppia ha raccontato che stava solo svolgendo il loro lavoro.

“Quando si tratta della vita delle persone in pericolo, sento che qualsiasi altro ufficiale avrebbe fatto esattamente la stessa cosa: corri a prendere il cattivo”, ha detto Nicole. “Non eravamo esattamente preparati per quello che abbiamo fatto. Ma siamo addestrati per questo”. 

I due hanno raccontato di essere a cena lontano da casa sperando così di non doversi preoccupare più di tanto. “Ma non è andata così stavolta” ha concluso la coppia. 

Fonte: YouTube, Corriere della Sera