Il regista che organizza il finto attentato a Phoenix

Pubblicato il 28 settembre 2012 20:06 | Ultimo aggiornamento: 28 settembre 2012 20:06

PHOENIX – Un filmaker di Phoenix ha organizzato un finto attentato terroristico per cronometrare il tempo di reazione della polizia. Michael D. Truley ha deciso di camuffare suo nipote di 16 anni, e gli ha ordinato di seminare il panico in strada puntando contro le auto un finto lanciagranate anticarro di fabbricazione sovietica.

L’atteggiamento e l’aspetto dell’adolescente non hanno però contribuito a dare credibilità dell’attentato. La polizia è così arrivata 15 minuti dopo la sua comparsa in strada e, piuttosto che fermare il ragazzo “armato”, ha arrestato Michael. D. Truley. Successivamente il regista è stato rilasciato dopo il pagamento di una cauzione.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other