Roma, Renata Polverini contestata dai precari della sanità: il video di Blitz

Pubblicato il 4 luglio 2012 13:44 | Ultimo aggiornamento: 4 luglio 2012 13:46

ROMA – Un gruppo di precari della Croce Rossa, mercoledì 4 luglio ha contestato la presidente della Regione Lazio Renata Polverini davanti al ministero della Sanità, a Roma. Gli stessi precari hanno più volte bloccato il Lungotevere su cui si affaccia il ministero.

Quando la governatrice, che doveva incontrare il ministro Renato Balduzzi, è uscita in auto, un centinaio di persone con bandiere sindacali ha circondato la vettura gridando frasi come ”Abbiamo figli da mantenere, ma a te non te ne frega niente”. Polverini ha abbassato il finestrino, poi l’auto non potendo proseguire è rientrata nel cortile del ministero.

La governatrice del Lazio ha poi lasciato il ministero da un’altra uscita, secondo quanto si apprende. Il ministro Balduzzi ha ricevuto una delegazione sindacale dei precari della Croce Rossa. I manifestanti hanno continuato a bloccare il traffico del Lungotevere Ripa attraversando lentamente le strisce pedonali.

Sul posto sono arrivate due camionette della polizia e i vigili urbani per controllare la circolazione stradale. Un manifestante colto da malore, probabilmente un colpo di calore, è stato steso sull’asfalto e soccorso dai suoi colleghi. Poco dopo, il manifestante è stato portato via da un’ambulanza.

5 x 1000

Il video della protesta, registrati in esclusiva da Blitz Quotidiano: