Renzi imita Berlusconi a L’Aria che Tira su La7: “Io al Colle? Mi consenta, si sta esagerando” VIDEO

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 7 Giugno 2021 15:59 | Ultimo aggiornamento: 7 Giugno 2021 15:59
renzi imitazione berlusconi

Renzi imita Berlusconi a L’Aria che Tira su La7: “Io al Colle? Mi consenta, si sta esagerando” VIDEO

Matteo Renzi e l’imitazione di Berlusconi a L’Aria che Tira. Da Myrta Merlino, l’ex segretario del Pd ironizza e dice: “Mi consenta, mi sembra che lei stia un pochettino esagerando. Mi consenta”. La domanda della giornalista era a proposito delle voci su una possibile candidatura di Berlusconi al Quirinale.   

Matteo Renzi e l’imitazione di Berlusconi

Il centrodestra non esclude la sua candidatura che verrebbe appoggiata sia dalla Lega sia da Forza Italia che non farebbe ostruzionismo. Renzi risponde alla domanda “che ne pensa di un Silvio Berlusconi Presidente della Repubblica?” imitando proprio il leader di Forza Italia.

Renzi: “M5s è finito”

A L’Aria che Tira Renzi parla di M5s: “I Cinque stelle sono imbarazzanti, hanno cambiato posizione su Olimpiadi, Tap… Ora di Maio ha chiesto scusa sulla giustizia. Visti i tempi, fra 5 anni ci chiederanno scusa sul passaggio Conte-Draghi”.  “Capire se Conte ha un futuro politico o no è uno dei temi che meno di interessa”. Poi ha aggiunto: “Penso che il M5s sia finito”.

Renzi: “Io e Letta da sempre divisi sulle tasse” 

“Nelle città è un film a parte, si sceglie il sindaco: a Roma voterei Calenda, a Milano Sala. Nella varie città ognuno fa le sue valutazioni. Per le politiche vediamo cosa vuol fare il Pd, a me Letta non ha convinto quando ha detto di voler aumentare le tasse”.

A dirlo è ancora il leader di Iv, Matteo Renzi, a ‘L’aria che tira’ su La 7. “Sono molto contento del dibattito sui giovani, ma sulle tasse l’elemento di scontro è prima dello ‘stai sereno’. C’è un punto. Già allora c’era una divisione fra lui e me. Lui nel 2013 alzò l’Iva e io ero contrario, è un discussione sulle tasse che ci portò alla divisione. C’è una sinistra che pensa che si debbano aumentare le tasse, per me da noi sono troppo alte”. 

(L’imitazione di Berlusconi al minuto 6.10).