“Ridateci Imu in contanti”: anche i fan di Ambrosoli in coda, per provocazione

Pubblicato il 21 Febbraio 2013 12:42 | Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio 2013 12:50

MONZA – A Genova i contribuenti, soprattutto anziani, si sono messi in coda ai Caf e all’Agenzia delle Entrate per chiedere il rimborso dell’Imu dopo l’arrivo della lettera di Silvio Berlusconi. C’è chi, esasperato da crisi e bollette, non ha colto il carattere pubblicitario della lettera ed ha creduto, inutilmente, di poter riavere quanto pagato. A Monza invece la lettera ha suscitato la reazione dei sostenitori di Umberto Ambrosoli. Un gruppo di cittadini si è messa in coda davanti all’Agenzia delle Entrate, con tanto di borsa, per riscuotere in contanti l’Imu versata.

“Operazione Ohio – In coda per farsi restituire l’Imu“: questo il titolo del video postato su YouTube dall’utente Ellyesse. Borsa aperta in mano fuori dall’Agenzia delle Entrate per farsi restituire l’Imu chiedendo a gran voce: “Vogliamo l’Imu, ridatecela in contanti”. Poi la provocazione continua: “E visto che ci siamo – dice un cittadino – ridateci anche un po’ di quota del latte, perché io ci metto il caffè e faccio un cappuccino delizioso…”.