YOUTUBE Rigore non c’è: ragazzino di 13 anni decide di lanciare fuori il pallone

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 aprile 2018 15:18 | Ultimo aggiornamento: 16 aprile 2018 15:18
rigore fuori ragazzino 13 anni aprilia

Rigore non c’è: ragazzino di 13 anni decide di lanciare fuori il pallone

APRILIA – Un rigore è inesistente. Il calciatore decide così di calciarlo fuori apposta.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Accade al campionato giovanissimi provinciali fascia B nel match tra La Pelota Fc Aprilia e il Connect Latina. Niccolò, 13 anni, va sul dischetto e lo manda fuori apposta. Un gesto che nessuno gli ha chiesto, ma che lui ha deciso di fare dando una lezione al mondo del pallone.

La partita era sul 2 a 0, le reti contro il Connect Latina le aveva già segnate lui. Niccolò, di mettere dentro un rigore inesistente non se la sente. Alla fine ne segnerà un’altra di rete e la partita finirà 6 a 0. Per Nicolò sono arrivati i complimenti dell’arbitro, dei compagni ed anche degli avversari.