Roma-Lido, treno guasto: passeggeri a piedi nel tunnel VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 Settembre 2015 18:38 | Ultimo aggiornamento: 19 Settembre 2015 18:38
Roma-Lido, treno guasto: passeggeri a piedi nel tunnel

Roma-Lido, treno guasto: passeggeri a piedi nel tunnel (Foto Ansa)

ROMA – Ennesima disavventura per i passeggeri della Roma-Lido, la ferrovia urbana che collega il centro della Capitale con il litorale. Venerdì sera, poco prima delle 20, un treno è rimasto fermo a pochi metri dalla stazione di Porta San Paolo costringendo il personale Atac a far evacuare i passeggeri a bordo.

Romani e turisti sono stati fatti scendere all’interno del tunnel e guidati fino all’uscita seguendo i binari della linea ferroviaria. In molti sono rimasti sbigottiti mentre cercavano di raggiungere l’uscita della stazione, facendosi luce con i telefonini. “Ecco come ci stanno facendo camminare. No comment”, dice una signora mentre filma dal telefonino la scena sotto il tunnel. Il video ha fatto ben presto il giro del web scatenando una ridda di polemiche. “Pazzesco – commenta un utente – ma dov’è la sicurezza dei passeggeri?”.

Non sapevo che col prezzo del biglietto fosse compresa la visita agli scavi della metro“, ironizza un altro. “Io mi sarei sentito male” scrive invece un ragazzo. “Come può succedere una cosa del genere nella capitale d’Italia, a meno di tre mesi dal Giubileo?”, si chiede un signore.

A causare il guasto, che ha avuto ripercussioni sull’intera linea ferroviaria con pesanti ritardi e disagi per i passeggeri, sarebbe stata la rottura di un pantografo che ha danneggiato un tratto della linea. L’Atac ha aperto un’inchiesta per risalire alle cause del guasto. Sempre venerdì, ma di mattina, altri due treni si erano rotti causando disagi ai pendolari che ogni giorno utilizzano la linea per raggiungere il centro di Roma.