YOUTUBE Roma. Prezzi troppo elevati, spara al titolare del minimarket col fucile ad aria compressa

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 Giugno 2019 11:02 | Ultimo aggiornamento: 27 Giugno 2019 11:07
roma  prezzi elevati minimarket

Roma. Prezzi troppo elevati, spara al titolare del minimarket col fucile ad aria compressa

ROMA  – Tentato omicidio nella tarda serata di mercoledì 26 giugno a Torre Gaia, periferia est della capitale, dove un 46enne originario della Romania, al termine di un’accesa discussione con il proprietario di un minimarket che si trova su via degli Acquaroni, gli ha sparato con un fucile ad aria compressa. E’ stata la stessa vittima, un 34enne del Bangladesh, a chiamare i soccorsi.

Il diverbio con il proprietario del locale sarebbe nato a causa del conto finale a detta del 46enne troppo elevato. Dopo essersi allontanato, l’uomo è tornato nel negozio imbracciando un fucile ad aria compressa tipo “carabina” e ha esploso due colpi, uno verso il titolare e l’altro verso una bilancia. 
 
Il proprietario del negozio ha provato a fermare l’uomo, ma quest’ultimo è riuscito a fuggire. Grazie alle registrazioni della telecamera di videosorveglianza, il 46enne è stato rintracciato e arrestato dai Carabinieri.

Sul posto, in via degli Acquaroni sono intervenuti i carabinieri di Frascati che in poco tempo hanno individuato l’aggressore, arrestato e trasportato a Regina Coeli con l’accusa di tentato omicidio e lesioni personali.

Sequestrati il fucile ad aria compressa e 527 “piombini”. Il titolare del minimarket è stato medicato per una ferita alla gamba e alcune contusioni riportate durante la colluttazione. 

Fonte: Youtube, Agi