Romania: tifoso entra in campo e mette ko giocatore

Pubblicato il 31 ottobre 2011 15:44 | Ultimo aggiornamento: 31 ottobre 2011 16:06

BUCAREST – Il match tra Petrolul Ploiesti e Steaua Bucarest, valido per la 12esima giornata della serie A romena, è stato sospeso a causa degli incidenti seguiti all’aggressione, avvenuta nel primo tempo, del difensore della Steaua, George Galamaz, da parte di un tifoso della squadra di casa.

L’uomo, Dragos Petru Enache, dopo aver invaso il campo al 41esimo del primo tempo, ha colpito il giocatore con un corpo contundente procurandogli un trauma cranio-cerebrale. L’episodio ha scatenato la reazione dei compagni di squadra di Galamaz, in particolare Martinovici ed il portiere Stanca che hanno a loro volta spinto a terra l’invasore di campo e poi lo hanno scalciato piu’ volte.

L’arbitro ha mostrato il cartellino rosso ad entrambi, poi la partota è ripresa ma il clima è rapidamente degenerato. Dalle tribune è partito un fitto e continuo lancio di fumogeni che ha costretto il direttore di gara a sospendere definitivamente la gara prima della fine del primo tempo, dopo che il portiere della Steaua, Ciprian Tatarusanu, era stato colpito alla schiena da un razzo.

Le condizioni di Galamaz sono buone, in particolar modo è stata scongiurata la prima diagnosi di frattura dello zigomo. L’aggressore, al quale sono state riscontrate nel sangue tracce di metanfetamina e alcol, è stato arrestato con l’accusa di aggressione violenta e porto abusivo d’armi. Il Petrolul, infine, ha ricevuto una multa di 10mila Lei, circa 2500 euro.