YOUTUBE Russia, sbatte con violenza nell’acqua il bimbo durante il battesimo ortodosso

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 Agosto 2019 13:31 | Ultimo aggiornamento: 13 Agosto 2019 13:31
russia sbatte bambino battesimo

Il prete sbatte con violenza il bambino

ROMA – Durante un battesimo russo il prete ortodosso ha immerso con violenza un bimbo di un anno in una fonte battesimale. Fotiy Necheporenko ha afferrato il piccolo Demid e ha iniziato una pratica comune tra gli ortodossi che però in questo caso ha allarmato anche la mamma.

Il piccolo veniva immerso nell’acqua con la forza e piangeva disperatamente. La donna ha così deciso di intervenire per bloccarlo senza immaginarsi di trovare davanti a sé l’omone che l’ha bloccata: “Ho battezzato bambini così per 26 anni” ha risposto il prete.

Ma il dramma in quella chiesa di Gatcina che si trova in Russia vicino a San Pietroburgo, non si era ancora concluso: per salvare il figlio, la donna si è avvicinata alle candele e il suo velo ha preso fuoco. La donna ha così rischiato di essere ustionata. Necheporenko è stato ora sospeso per un anno. La mamma ha parlato di un’esperienza sconvolgente: “Mio figlio ha paura di tutto adesso. Aveva graffi e lividi sul corpo”.

Fonte: Youtube, Dagospia