Russia, Babbo Natale muore per un arresto cardiaco davanti ai bambini VIDEO

Pubblicato il 19 dicembre 2018 16:36 | Ultimo aggiornamento: 19 dicembre 2018 16:36
Babbo Natale Russia

Russia, Babbo Natale muore per un arresto cardiaco davanti ai bambini

KUZBASS – Babbo Natale muore davanti ai bambini alla festa dell’asilo. Il dramma è avvenuto a Kuzbass, città della Russia siberiana che dista a circa 2300 da Mosca. 

L’uomo che interpretava Babbo Natale era l’attore di teatro 67enne Valert Titenko. L’uomo all’improvviso è crollato di spalle sul pavimento proprio metre i piccoli stavano giocando con lui.

Titenko è stato colpito da un arresto cardiaco ed è morto pochi istanti dopo mentre andava in ospedale. In un primo momento i bimbi hanno creduto che il tragico evento fosse parte dello spettacolo e sono corsi verso di lui a toccargli il naso ridendo. L’uomo però era morto: a scoprirlo per primo è stato un uomo presente in sala che si era accorto che qualcosa non stava andando.

Valery Titenko era un noto attore russo, è morto. Il Babbo Natale ha accusato dolori al petto ma ha preferito non fermarsi per non deludere i suoi piccoli spettatori. Un portavoce del Musical Theater di Kuzbass, dove lavorava l’uomo, ha dichiarato: “Negli ultimi anni la sua salute non era buona. Aveva subito complicate operazioni al cuore, ma si esibiva ancora sul palco e aveva lavorato a pieno ritmo, senza badare a se stesso”. Malgrado avesse avuto un giorno libero dalla compagnia, Valery aveva comunque deciso di esibirsi sul palco davanti ai bambini.

Sul posto è arrivata un’ambulanza. Il medico però non ha potuto fare altro che constatare la sua morte: “L’uomo si è sentito male all’asilo. È stato portato in un’ambulanza ma è morto mentre andava all’ospedale”.