Russia, calciatore colpito da fulmine in campo: ora è in coma VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Luglio 2020 15:26 | Ultimo aggiornamento: 7 Luglio 2020 15:26
russia fulmine calciatore

Russia, calciatore colpito da fulmine in campo: ora è in coma

Russia, un fulmine colpisce un calciatore sul campo. Ad essere colpito è Ivan Zaborsky di 16 anni.

Russia, come riferiscono i media, a fare da catalizzatore finale del fulmine potrebbe essere stata la catena di metallo che il sedicenne portava al collo.

Il fulmine colpisce il giovane nel momento in cui stava per calciare in porta.

Accade lo scorso fine settimana in mezzo al campo durante una partita d’allenamento del FC Znamya Truda nei pressi della città di Orekhovo-Zuevo, vicino a Mosca.

Zaborsky è in ospedale ricoverato in gravi condizioni.

Il giovane è in coma e lotta tra la vita e la morte. 

Fulmine colpisce due giovani a Paola

Nell’estate del 2018, due fratelli sono stati colpiti da un fulmine sulla spiaggia di Paola in Calabria.

 Il lampo li ha colpiti e sono subito caduti a terra.

Cos’è il fulmine

Ma cos’è un fulmine? Si tratta di un fenomeno atmosferico legato all’elettricità atmosferica che consiste in una scarica elettrica di grandi dimensioni che si instaura fra due corpi con elevata differenza di potenziale elettrico.

Le condizioni ideali per lo sviluppo di fulmini sono i fenomeni temporaleschi.

Sono stati osservati fulmini anche durante tempeste di sabbia, bufere di neve e nelle nuvole di cenere vulcanica.

Un caso particolare e raro è quello legato alla cosiddetta tempesta di fulmini ovvero sequenze ininterrotte di fulmini a brevissima distanza uno dall’altro (pochi secondi) per una durata complessiva anche di un’ora (fonte: Corriere della Sera, Daily Mail, Youtube).