Ryanair, bagaglio a mano con supplemento. Il trucco per aggirarlo VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 Novembre 2018 13:51 | Ultimo aggiornamento: 6 Novembre 2018 13:51
Ryanair bagaglio a mano

Ryanair, bagaglio a mano con supplemento. Il trucco per aggirarlo

ROMA – Ryanair ha imposto delle nuove tariffe sui bagagli a mano. La compagnia ha infatti imposto il pagamento di un supplemento anche per i piccoli trolley (da un massimo di dieci chili), usati come bagaglio a mano.

Lee Cimino ha voluto sfidare la compagnia postando su Facebook un video in cui mostra come aggirare quanto deciso dalla compagni low cost. Il segreto consiste nel mettere parte dei bagagli in una speciale giacca: si tratta di mutande, scarpe ed altri indumenti che vengono inseriti all’interno di speciali sacche che si trovano all’interno dell’indumento.

L’Antitrust ha intanto avviato un procedimento nei confronti di RyanAir, con l’ipotesi di pratica commerciale scorretta, contestando alla compagnia un danno per i consumatori costretti a pagare un supplemento rispetto alle tariffe standard della compagnia per un servizio – lo spazio per il bagaglio a mano grande – che è un elemento essenziale del contratto di trasporto.

Questa la replica di Ryanair: “Difenderemo fortemente la nostra policy bagagli a favore del consumatore in questi procedimenti. Nessun cliente di una compagnia aerea ha diritto a portare a bordo un numero illimitato di bagagli a mano. Per motivi di sicurezza, i nostri aeromobili, adatti a tratte a corto raggio, non possono ospitare due bagagli a mano per ogni cliente. La metà dei nostri clienti continuerà a portare a bordo due bagagli gratuiti, mentre l’altra metà viaggerà con una piccola borsa sempre gratuita (le cui dimensioni sono state aumentate del 40%) e, se lo desidera, potrà imbarcare in stiva un bagaglio da 10 kg, ad una nuova tariffa più economica di € 8 (attualmente il costo più basso di Ryanair per i bagagli imbarcati in stiva è di € 25)”.