YOUTUBE Sacchetti biodegradabili, Brunetta: “Ho comprato 10 banane e le ho prezzate una ad una”

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 gennaio 2018 11:07 | Ultimo aggiornamento: 11 gennaio 2018 11:07
brunetta-banane-riciclabili

Renato Brunetta in conferenza stampa

ROMA – I sacchetti biodegradabili per la frutta e la verdura fanno discutere gli italiani, che si schierano tra favorevoli e contrari. Stessa cosa fa la politica, con Forza Italia vuole tentare di trovare una soluzione con la sponda di “Fare Ambiente“: il partito di Berlusconi chiede infatti al governo di stralciare l’obbligo virando sulla carta, materiale riciclabile.

L’idea è rafforzata da Brunetta che, durante la conferenza stampa spiega: “Sono stato al supermercato e ho prezzato dieci banane una ad una”. L’esponente di Forza Italia è convinto di aver aggirato, in questo modo, l’obbligo del pagamento del sacchetto bio e resta di stucco quando i giornalisti presenti gli fanno notare che ha pagato lo stesso. Anzi, a dirla tutta, con 10 etichette del prezzo di sacchetti è probabile che ne abbia pagati 10.

“Mi hanno fregato lo stesso? Almeno mi sono divertito”, ribatte il politico veneto che rilancia: “Far pagare i sacchetti bio è una violenza“.  Paolo Russo, anche lui di Forza Italia, gli fa eco: “Biodegradabili un corno, le buste attuali lo sono sì e no per il 40%. Il governo ha fatto troppi pasticci: recepiamo direttiva Ue e rilanciamo sacchetti di carta riciclata e riciclabile”.