Matteo Salvini, su Facebook il video del contestatore che brucia la sua foto. E lui: “Il vincitore del premio simpatia”

di Maria Elena Perrero
Pubblicato il 13 marzo 2019 9:31 | Ultimo aggiornamento: 13 marzo 2019 9:31
Matteo Salvini, su Facebook il video del contestatore che brucia la sua foto. E lui: "Il vincitore del premio simpatia"

Matteo Salvini, su Facebook il video del contestatore che brucia la sua foto. E lui: “Il vincitore del premio simpatia”

MILANO – “Amo l’Italia, ma Salvini lo odio”: con questa frase rappata in sottofondo, seduto sul sedile di guida di un’auto, un ragazzo si è ripreso in video mentre bruciava una grossa foto con il volto del vicepremier Matteo Salvini.

Il filmato è stato ripreso dal ministro dell’Interno, che ha ironicamente condannato il gesto, finito così per ritorcersi contro il suo autore, dando maggiore popolarità a Salvini e alimentando il clima d’odio. 

“‘Odio Salvini’ e brucia la mia immagine. Ecco il vincitore del premio “Simpatia” della settimana.
Tutto normale? Ho finito i commenti ma non perdo il sorriso”, ha scritto il leader della Lega sulla sua bacheca Facebook. 

Migliaia le condivisioni e i commenti, tra cui alcuni come “Meglio un preservativo oggi che un figlio così domani…” e “Adesso vai a raccontare al genitore numero 1 perché hai il tetto della macchina bruciato”.

Come in casi precedenti, con i cartelloni con il volto di Salvini all’interno di uno stilizzato mirino, anche in questo caso la provocazione violenta ha avuto l’effetto di rinsaldare il consenso del capo del Carroccio. “Adesso basta – ha scritto qualcuno -. Questo è vilipendio con gesti violenti verso una Istituzione che saresti tu, Matteo. Ti ricordo che rappresenti ogni tuo elettore o simpatizzante che comincia a sentirsi offeso da questi squallidi individui. A me girano le palle. Tu continui a mandare baci. Ma anche no”.

Fonte: Facebook