San Pietroburgo, dieci persone restano bloccate nel vuoto

Pubblicato il 20 luglio 2010 14:47 | Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2010 14:54

In un parco giochi, dieci persone sono rimaste a testa in giù a più di 80 metri di altezza.

Succede a San Pietroburgo in Russia: in seguito alla rottura di un cavo di sicurezza della loro giostra – una sorta di razzo spaziale chiamato Cosmonaut che descrive ampi e veloci cerchi nel cielo – i passeggeri, tra cui diversi bambini, si sono ritrovati fermi sul razzo a più di 80 metri di altezza.

I soccoritori sono riusciti a intervenire prima che cedesse anche l’altra fune metallica: