YOUTUBE San Siro, le scale pedonali sembrano spirali in movimento: lo strano effetto ottico

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 Ottobre 2019 16:41 | Ultimo aggiornamento: 7 Ottobre 2019 16:43

San Siro, le scale pedonali dello stadio sembrano una spirale in movimento

ROMA – Le torri pedonali che portano all’interno di San Siro sembrano girare come delle spirali: si tratta di uno strano effetto ottico dello stadio di Milano che ora è tornato virale con un video pubblicato su Twitter dove ha totalizzato 1,2 milioni di visuaizzazioni in pochi giorni dal fotografo britannico Daniel Holland.

Il filmato è stato girato di notte ed è poi finito anche su YouTube. 

San Siro, si continua a litigare tra favorevoli e contrari alla demolizione 

Intanto, per quanto riguarda la demolizione del vecchio stadio, in Comune si continua a litigare tra chi contrari e favorevoli. I primi, al momento sembrano essere di più rispetto ai secondi. Tra questi c’è il capogruppo della Lega Alessandro Morelli che ha minacciato di ricorre al Tar se il sindaco Giuseppe Sala perseguirà l’obiettivo di vendere il Meazza a Milan e Inter per 70 milioni di euro, primo passo che porterà alla sua demolizione: “La cessione dell’impianto per 70 milioni di euro, come affermato dal sindaco, non sarebbe solo un danno d’immagine, ma anche economico per la città. A quel punto chiederemmo l’intervento della Corte dei Conti”. E non finisce qui: Morelli, nei giorni scorsi ha anticipato che “la Lega presenterà un progetto di riqualificazione di San Siro realizzato da tecnici del Politecnico”.

Un progetto di restyling del Meazza alternativo a quello presentato da rossoneri e nerazzurri era stato scartato dai club per una valutazione costi-benefici. tra i consiglieri però, ci sono molti consensi alla proposta del capogruppo di Forza Italia Fabrizio De Pasquale di chiedere “una perizia terza sulla ristrutturazione del Meazza” che sia alternativa rispetto al progetto delle due società calcistiche e al parere della Giunta guidata dal sindaco Giuseppe Sala. A chiedere che venga presa in considerazione la proposta di De Pasquale ci sono anche consiglieri del Pd come Alessandro Giungi, contrarissimo all’idea dell’abbattimento del Meazza. 

Fonte: Il Giorno, Corriere della Sera