Santori: “Salvini un erotico tamarro, noi sardine siamo l’erotico romantico”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Febbraio 2020 10:42 | Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio 2020 10:56
Santori: "Salvini un erotico tamarro, noi sardine siamo l'erotico romantico"

Mattia Santori e Matteo Salvini (Ansa)

ROMA – “Salvini arriva alla pelle delle persone? Ci sono due modi per essere erotici. Erotici tamarri ed erotici romantici”. Mattia Santori, uno dei fondatori delle Sardine, risponde così a Corrado Formigli a ‘Piazza Pulita’ su La7.

La riflessione, un tuffo nel “sentiment” associato alle preferenze politiche, giunge a proposito alla vigilia di San Valentino. “Di fronte a questa sinistra spesso un po’ esangue, un po’ velleitaria, Salvini, che ti piaccia o no, arriva dentro la pelle delle persone”, stuzzica in diretta il giornalista. “Salvini è un erotico tamarro, e noi proponiamo un erotico romantico”, la pronta replica di Santori.

Tornerà utile oggi per mogli e fidanzate: il mio partner è romantico o tamarro? L’ennesima polarizzazione, un’antropologia politica dell’amore tagliata con l’accetta. L’erotismo come categoria politica. I politici prendono nota: non basta vellicare la pancia degli elettori, occorre entrargli nella pelle. Sedurre è persuadere. (fonte Adnkronos)