Sara Tommasi, video contro Mario Monti: “Appello per abolire governo e tasse”

Pubblicato il 15 settembre 2012 0:40 | Ultimo aggiornamento: 15 settembre 2012 0:40

ROMA – Sara Tommasi gira un nuovo video… ma questa volta non è un film porno, è un “appello agli avvocati contro Monti e le sue leggi in danno della giustizia e dell’economia”. Il video è apparso sul sito di Alfonso Marra e la Tommasi appare con voce metallica, quasi fosse un robot, per “far arrivare a più persone possibili il nostro appello”.

Dopo la canzone in napoletano “Cumm’ommo si nu bluff” di Alberto Selly, Sara Tommasi inizia a parlare e lancia il suo appello contro Monti che “narra la favola – dice la Tommasi – che senza lui staremmo ancora peggio ma sa che le leggi dettate dal suo mandante, il circolo Bildergberg, ci hanno ormai rovinati, per cui ha annientato la giustizia per sottrarre le banche alle condanne dei giudici”. Sara Tommasi chiede allora agli avvocati di “partecipare ad abolire le norme ammazza-giustizia e le tasse che non devono essere pagate ma abolite perché sono illegittime”.

“Aiutaci – continua Sara Tommasi – a stanare i vari pinocchi del nostro regime, da Monti e Casini e fargli confessare che le tasse servono soltanto per pagare la Bce i soldi che essa crea dal nulla con un clic”.