Sarri, la grattatina scaramantica quando si parla di scudetto VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Luglio 2020 10:48 | Ultimo aggiornamento: 21 Luglio 2020 10:48
Sarri grattatina scaramantica

Sarri, la grattatina scaramantica quando si parla di scudetto VIDEO

Maurizio Sarri e il gesto scaramantico al termine di Juventus-Lazio. Il tecnico si “gratta” quando si parla di scudetto.

Durante la conferenza stampa dopo la vittoria della Juve sulla Lazio, Maurizio Sarri non riesce a nascondere la sua scaramanzia: alla domanda sullo scudetto più vicino, il tecnico si lascia andare ad un gesto scaramantico.

“Ci mancano quattro punti e poi parleremo dell’obiettivo raggiunto, in questo momento ognuno è da sudare, difficile. Dobbiamo restare con la testa sul pezzo” ha ribattuto Sarri a chi chiedeva dello scudetto quasi vinto.

Vittoria sulla Lazio arrivata grazie alla doppietta di Cristiano Ronaldo: “CR7 ha una capacità di recupero tra una partita e l’altra stupefacente, soprattutto dal punto di vista mentale. E’ un fuoriclasse nella tecnica, ma anche nella testa” dice Sarri.

La Juventus ha subito “molti gol in campionato – ha ammesso il tecnico -. Li abbiamo presi staccando la spina quando eravamo in netto vantaggio. In Champions questo calo mentale non dovrebbe succedere. Prima però dobbiamo pensare a chiudere nel modo giusto il campionato. Poi ci focalizzeremo sull’ottavo di Champions”.

La Juve ha otto punti di vantaggio sull’Inter, seconda, a 4 giornate dal termine del campionato. Grazie alle due vittorie negli scontri diretti contro i nerazzurri di Conte, ai bianconeri bastano 4 punti in altrettante giornate. Giovedì sera, 23 luglio, ci sarà la trasferta ad Udine. Il 26 la Sampdoria allo Stadium, partita che potrà chiudere il discorso scudetto. (fonte YOUTUBE)

(Il gesto scaramantico al minuto 3:40 del video)