India, la pubblicità del detergente intimo che “sbianca la vagina”

Pubblicato il 13 Aprile 2012 14:32 | Ultimo aggiornamento: 13 Aprile 2012 14:32

NEW DELHI – In India si è scatenato un dibattito su un prodotto per l’igiene intima femminile che promette di illuminare e schiarire la pelle intorno alla vagina. Nello spot TV di Wash & Dry Clean intimate si vede una ragazza in pantaloni dallo sguardo malinconico. Accanto a lei si siede il suo partner per un caffè, evidente allusione al colore sbagliato delle sue parti intime… Nella sequenza successiva la ragazza è sotto la doccia dove, grazie al miracoloso prodotto intimo sponsorizzato, ritrova il sorriso grazie a una pelle più chiara lumonisa…lì. Nella fase successiva la donna, ora in pantaloncini e con un bel sorriso,  con un po’ di civetteria strappa le chiavi della macchina al suo fidanzato per mettersele in tasca invitandolo alla “caccia”. Morale: con una pelle più chiara la tua vita intima sarà migliore.

La pubblicità però non è piaciuta nel Paese, ed è stata considerata come un insulto alle donne, soprattutto di quelle che fanno parte delle caste più basse. Non è un mistero infatti che, anche se formalmente abolite, le caste in India godono ancora di ottima salute. Le donne socialmente più in alto, non essendo costrette a lavori umili e all’aperto, vantano una pelle più chiara. Quelle delle caste inferiori invece, spesso lavorano nei campi o comunque in strada, motivo per cui hanno una pelle più scura e per questo vengono discriminate. Ecco perchè su Twitter i commenti sulla pubblicità sono sotto l’hashtag “l’insulto finale” (#theultimateinsulte).