YOUTUBE Siberia, crolla la scaletta dell’aereo: 3 passaggeri feriti

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 febbraio 2019 15:54 | Ultimo aggiornamento: 12 febbraio 2019 16:01
siberia crolla scaletta

Siberia, crolla la scaletta dell’aereo: 3 passaggeri cadono a terra da 3 metri e mezzo

BERAUL – La scaletta dell’aereo improvvisamente crolla, sei passeggeri che stanno uscendo in quel momento cadono da circa 3 metri e mezzo di altezza. E’ accaduto la mattina di oggi, 12 febbraio, a Bernaul, una città della Siberia. Il volo della Ural Airlines era in  partenza per Mosca: una telecamera a circuito chiuso dell’aeroporto ha ripreso il momento del crollo avvenuto nelle prime ore della mattina.

Tre delle sei persone sono state ricoverate in ospedale dopo il crollo di questa scaletta attaccata in modo errato all’Airbus A320. Tra questi, uno ha una gamba rotta, una donna ha invece una lesione alla schiena.

Un passeggero ha raccontato: “Sono caduti tutti in una volta, è stato come guardare un’azione di un videogioco. Stavo per scendere anch’i quando è successo. Sono stato il primo a soccorrere gli altri passeggeri”.

“Una donna è stata fortunata. Non si è ferita affatto ma ha subito un forte choc. Abbiamo avuto tutti una grande paura” ha aggiunto.

Anche il personale dell’aeroporto, insieme ai passeggeri presenti, si sono messi ad aiutare coloro che sono caduti. Il tutto è avvenuto a circa -15 gradi. Un rappresentante dell’aeroporto di Barnaul ha spiegato che l’incidente è stato provocato da un guasto sulla scaletta che non era stato scoperto durante i continui controlli ordinari. Ora è stata aperta un’inchiesta, scrive il Daily Mail. 

I tre passeggeri feriti sono stati portati in un ospedale fuori città. Gli altri sono riusciti a partire per Mosca con molte ore di ritardo. La compagnia si è detta dispiaciuta per l’accaduto ed ha dichiarato di non voler rimborsare i feriti. A farlo dovrà essere l’aeroporto dato che la scaletta appartiene a loro, ha spiegato la Ural Airlines.