Sindaco De Blasio “pizzicato” mentre mangia la pizza con le posate (video)

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 gennaio 2014 18:04 | Ultimo aggiornamento: 11 gennaio 2014 18:21
Sindaco De Blasio "pizzicato" mentre mangia la pizza con le posate

Sindaco De Blasio “pizzicato” mentre mangia la pizza con le posate

NEW YORK – Come mangia la pizza un vero italiano? A New York il nuovo sindaco Bill De Blasio si è fatto ridere dietro utilizzando forchetta e coltello. Perché a quanto pare, nella Grande Mela, non importa quanto sia calda o coperta di grasso, la pizza si mangia con le mani.

Ed è così che la performance dell’italo-americano, al tavolo del rinomato Goodfella’s di Staten Island, ha provocato una valanga di critiche sul nuovo primo cittadino, accusato, paradossalmente, di scarsa italianità. E’ l’ennesimo caso di “lost in translation” gastronomica tra una sponda e l’altra dell’Atlantico: in Italia è normale tagliare la pizza col coltello e portarne in bocca i pezzi con la forchetta. Non così a New York, dove le “slice” di pizza si piegano in due e si divorano a morsi. “Disastro”, ha decretato un giornalista del New York Times, mentre il sito web Complex.com ha parlato del “primo errore di De Blasio da sindaco” e su twitter è comparso l’hashtag #forkgate, da fork, forchetta. Scettici – scrive il New York Times – perfino i proprietari di Godfella’s. Insomma, con forchetta e coltello qui non si fa.

E’ stato così che quella che per un italiano in Italia sarebbe stata un’innocua e normale cena in pizzeria si è trasformata nella prima gaffe del sindaco: “Nella terra dei miei avi è normale mangiare con forchetta e coltello. Sono stato tanto tempo in Italia e mi sono abituato a mangiare la pizza così”, si è difeso il sindaco rivelando che spesso comincia con coltello e forchetta, ma poi passa all’approccio americano: “E’ complicato ma mi piace”. De Blasio non è comunque il primo inquilino di City Hall ad avere un approccio bizzarro in fatto di pizza: il suo predecessore Michael Bloomberg copre la fetta di sale (pare che preferisca sentirsi bruciare le labbra) e peggio ancora, si fa servire la birra con tanti cubetti di ghiaccio: peccato mortale a New York come a Monaco di Baviera.