Smosh, il duo comico californiano da 2,6 milioni di clic al giorno VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Novembre 2014 16:27 | Ultimo aggiornamento: 18 Novembre 2014 16:28
Smosh, il duo comico californiano da 2,6 milioni di clic al giorno

Smosh, il duo comico californiano da 2,6 milioni di clic al giorno

SACRAMENTO (CALIFORNIA) – Smosh è la nuova coppia di comici californiani nata su YouTube. I numeri del loro canale lasciano pochi dubbi sulla loro popolarità: oltre 19 milioni di iscritti e 3,7 miliardi di visualizzazioni. Un apprezzamento, quello del duo di Sacramento in California, che è in crescita costante dal 2005, anno in cui sono approdati per la prima volta su YouTube.

La loro storia la racconta Mark Pena sul Corriere della Sera:

“Oggi i loro video viaggiano a una media di 2,6 milioni di visualizzazioni al giorno, che se fosse tradotto in un dato Auditel da prima serata in TV, equivarrebbe a uno share del 12-13 per cento. Ma Anthony Padilla e Ian Hecox, entrambi classe 1987, con il piccolo schermo non hanno nulla a che vedere anche se non disdegnano occasionali comparizioni. La loro professione è quella di comici del web. Una professione presa molto seriamente. I video caricati sul loro canale principale sono oltre 400 interamente realizzati dai ragazzi di Sacramento, che si occupano di scrivere i copioni, di truccarsi, di girare e montare i filmati”.

I video di Anthony e Ian sono demenziali e parossistici. Si tratta di

“(…) Una comicità che fa storcere il naso ai critici, ma che incontra il favore dei giovanissimi teenager in giro per il mondo che non hanno ormai altri punti di riferimento nel mondo dei media tradizionali. Il successo degli Smosh è arrivato con il video Pokémon Theme, una parodia della sigla del celebre cartoon giapponese che nel 2006 con oltre 24 milioni di visualizzazioni fu la clip più vista sul web, poi rimossa per violazione del copyright (si trova ancora in rete). Un anno dopo il duo vince il YouTube Video Awards per la migliore commedia Smosh Short 2: Stranded. Da quel momento in poi è un susseguirsi di sketch che seguono ormai uno schema collaudato: video musicali divertenti, clip dove personaggi dei videogiochi prendono vita, battaglie alimentari (food battle) e web series. Una produzione ricca ed eterogenea, tanto che gli Smosh sono presenti su YouTube con ben 8 canali, uno addirittura doppiato in lingua spagnola, capaci di generare un guadagno stimato di 3 milioni di dollari all’anno, secondo le stime di SocialBlade. Intanto Antony e Ian sono pronti a fare il grande salto. I diritti per il loro film appena prodotto sono stati infatti acquistati dalla celebre studio Linonsgate (quelli di The Hunger Games).