YOUTUBE Soldato inglese porta prostituta in albergo. Poi lei morirà giù dal balcone

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 gennaio 2018 16:49 | Ultimo aggiornamento: 10 gennaio 2018 16:49

PATTAYA – Un ex soldato britannico entra in una camera d’albergo in compagnia di Wannipa Janhuathon, una cameriera thailandese che guadagnava qualche soldo extra prostituendosi. L’uomo poi esce dalla stanza circa due ore dopo con abiti differenti per non farsi riconoscere. Che è successo nel frattempo? Wannipa è morta cadendo dal balcone dell’albergo. Secondo la polizia, la causa è stato un rapporto sessuale imprudente consumato proprio sul balcone.

E’ accaduto a Pattaya in Thailandia, sabato scorso: le immagini che riprendono Reece Vella e Wannipa e poi Vella da solo sono state catturate da varie telecamere di sorveglianza. Ora il soldato, che a quanto pare aveva pagato circa 1.500 baht (34 sterline) per fare sesso con la ragazza, rischia una condanna fino a dieci anni di carcere e una sanzione che si aggira intorno ai 5mila euro. Il tutto per aver causato la morte ad una persone per negligenza e per essere ancora nel paese malgrado il suo visto fosse scaduto da tempo.

Wannipa, prima di morire era caduta a terra nella camera d’albergo e si era procurata una ferita in testa, hanno accerto gli inquirenti. La caduta, a quanto pare era stata provocata da un abuso di droghe sessuali che l’avevano resa in parte incosciente. La polizia sta ancora indagando sulle cause esatte della morte. Il Daily Mail ha però intanto pubblicato un video in cui si vede il momento in cui Vella viene arrestato e le immagini che lo ritraggono insieme alla giovane, ben voluta ed amata da tutti e conosciuta con il nome di Joy.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other