Spagna, re Juan Carlos abdica in favore del principe Felipe. L’annuncio in tv

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Giugno 2014 10:52 | Ultimo aggiornamento: 2 Giugno 2014 14:18
Spagna, re Juan Carlos abdica in favore del principe Felice. L'annuncio di Rajoy

Il principe Felipe e la principessa Letizia (Foto Lapresse)

MADRID – Il re spagnolo Juan Carlos ha intenzione di abdicare in favore dell’erede al trono, il principe delle Asturie Felipe, al quale trasmetterà le funzioni di capo dello Stato. Lo ha annunciato il premier Mariano Rajoy parlando al Palazzo della Moncloa, sede del governo spagnolo.

Il governo spagnolo ha convocato un consiglio dei ministri straordinario per martedì 3 giugno perché non esiste, nella Costituzione spagnola, una legge che specifichi i passi da fare per una abdicazione. Il primogenito di Juan Carlos regnerà con il nome di Felipe VI.

Il premier spagnolo ha annunciato che Juan Carlos comunicherà la sua decisione di abdicare nelle prossime ore:

“Il re mi ha appena comunicato la sua intenzione di abdicare e aprire il processo di successione. In un termine molto breve le corti spagnole procederanno alla proclamazione come re di Spagna dell’attuale principe delle Asturie”, Felipe.

Nel suo messaggio istituzionale, il premier Rajoy ha elogiato il lavoro di Juan Carlos, per 39 anni capo dello Stato, come “un difensore infaticabile dei nostri interessi” e ha assicurato che il processo di abdicazione si svolgerà “in un contesto di stabilità istituzionale e come prova di maturità della nostra democrazia”. Il re Juan Carlos “lascia un’impagabile debito di gratitudine” a tutti gli spagnoli, ha detto il premier.

“Una generazione più giovane merita di andare avanti”, ha detto il re Juan Carlos nel discorso agli spagnoli in cui annuncia la sua abdicazione. Felipe “incarna la stabilità e l’istituzione della monarchia, ha la maturità per regnare e aprire una nuova fase”. Felipe, ha aggiunto il sovrano, avrà “il pieno sostegno della moglie Letizia”.

Re Juan Carlos, nel suo discorso di abdicazione trasmesso alla televisione, ha ringraziato la moglie Sofia “della quale non mi è mai mancato l’appoggio”.