YOUTUBE Spagna, venditore abusivo accoltella poliziotto in spiaggia

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 8 Agosto 2019 15:08 | Ultimo aggiornamento: 8 Agosto 2019 15:08
lite polziia spagna e venditori abusivi

La lite tra i venditori abusivi e la polizia

ROMA – Un agente di polizia viene accoltellato in spiaggia da un venditore abusivo davanti a decine di persone. Accade a Punt Umbria vicino a Huelva in Andalusia, sud ovest della Spagna. Antonio Garrido ha ricevuto tre coltellate durante un’azione di repressione del commercio abusivo in spiaggia di cibo e bevande: i colleghi hanno appena bloccato il venditore che non ci sta e si scaglia contro l’agente.

Nasce una colluttazione e i due finiscono addosso a delle persone che si trovano sotto ad un ombrellone che cominciano ad urlare per la paura. L’uomo alla fine viene fermato dagli altri agenti pochi istanti prima che accadesse il peggio: come racconta infatti il Daily Mail, il venditore aveva puntato il coltello a pochi centimetri dal volto di Garrido.

Il fatto accade mentre altri agenti di polizia impediscono ad un altro venditore di fuggire. In manette sono finiti in tutto in tre: l’aggressore accusato di omicidio, un uomo e una donna accusati di vendita di bevande e cibo senza licenza. 

Il capo della polizia ha visitato il collega all’ospedale Juan Ramon Jimenez di Huelva. Le sue condizioni sono considerate stabili dato che il coltello non ha colpito nessun organo vitale. 

 Fonte: Daily Mail