Spinazzola, l’esultanza da casa dopo il trionfo ai rigori dell’Italia sulla Spagna VIDEO

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 7 Luglio 2021 11:27 | Ultimo aggiornamento: 7 Luglio 2021 11:27
Spinazzola, l'esultanza da casa dopo il trionfo ai rigori dell'Italia sulla Spagna VIDEO

Spinazzola, l’esultanza da casa dopo il trionfo ai rigori dell’Italia sulla Spagna VIDEO

Spinazzola, l’esultanza da casa dopo il trionfo ai rigori dell’Italia sulla Spagna VIDEO. Il calciatore ha dovuto rinunciare alla partita con grandissima sofferenza per il grave infortunio rimediato contro il Belgio. Ma non ha fatto mancare tutto il suo sostegno ai compagni di squadra. 

Spinazzola ha cantato l’inno prima di Italia-Spagna  con il figlioletto, poi ha festeggiato il successo finale insieme al resto della sua famiglia. Così lo Spina Nazionale ha vissuto il match a casa, in famiglia. A poche ore dall’intervento riuscito al menisco. 

Spinazzola si è già operato ed è tornato a Roma per seguire la partita con figlioletto e famiglia

Infatti subito dopo il grave infortunio rimediato nel corso di Italia-Belgio, Spinazzola è andato in Finlandia per operarsi d’urgenza al menisco. L’operazione è andata bene ed il calciatore ha fatto ritorno a Roma (dove gioca e vive). Infatti, poche ore prima della partita, il calciatore si era recato a Trigoria, nel centro sportivo della Roma, per fare la conoscenza del suo prossimo allenatore (José Mourinho).

 

Spinazzola potrebbe essere a Wembley per la finalissima di Euro 2020

Poi è tornato a casa e ha visto la partita con il figlioletto e con il resto della famiglia. Al termine del match, Lorenzo Insigne gli ha dedicato la vittoria indossando la sua maglietta da gioco. Spinazzola ha disputato un grande Euro 2020. E’ stato premiato per ben due volte come migliore in campo. La comitiva azzurra lo ha invitato a Wembley per la finalissima. Il calciatore ha diritto a ritirare la medaglia (si spera per il primo posto) perché è stato un calciatore fondamentale nelle prime partite di Euro 2020. Ed il gruppo lo adora.