Lo spot per l’allargamento della Ue “è razzista”

Pubblicato il 6 Marzo 2012 14:54 | Ultimo aggiornamento: 6 Marzo 2012 23:46

BRUXELLES – Un video prodotto dall’Unione Europea per sostenere l’aumento del numero di Paesi inclusi, ha sollevato un vero polverone di polemiche che hanno costretto gli ideatori della pubblicità a ritirarla.

Lo spot presenta l’Unione Europea sotto forma di una donna bianca che si trova a combattere contro degli uomini di colore rappresentati in atteggiamenti violenti. Per questo motivo è stato accusato da diversi cittadini e da diverse associazioni di avere un contenuto razzista.