Squalo attacca surfista in acqua e lo uccide in Australia VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Settembre 2020 10:58 | Ultimo aggiornamento: 9 Settembre 2020 10:58
Squalo bianco attacca surfista in acqua e lo uccide in Australia VIDEO

Squalo attacca surfista in acqua e lo uccide in Australia (Foto da video)

Un surfista muore sulla Gold Coast, in Australia, dopo l’attacco di uno squalo bianco.

Un surfista di 46 anni è morto il pomeriggio dell’8 settembre sulla Gold Coast, nel nordest dell’Australia. Un grande squalo bianco lo ha attaccato mentre era in mare. Lo hanno reso noto le autorità locali, che hanno subito chiuso le spiagge dell’area e avviato le ricerche dello squalo, che secondo gli esperti è lungo circa tre metri.

Surfista ucciso da squalo: ferita alla gamba

L’uomo è stato soccorso in acqua bassa e portato a riva da altri surfisti, ma è morto poco dopo a causa di una grave ferita a una gamba. Le autorità indagano su come lo squalo abbia potuto superare le due file di reti di protezione installate proprio per evitare queste tragedie.

Si tratta del secondo attacco mortale in una zona protetta da reti da quando il governo del Queensland ha avviato un programma di controllo degli squali nel 1962.

Il precedente di luglio

A luglio un 17enne era morto dopo l’attacco di uno squalo. 

Tutto è avvenuto lungo la costa orientale del Paese, davanti alla spiaggia di Wooli, 630 chilometri a nord di Sydney, ha reso noto in un comunicato la polizia del Nuovo Galles del Sud.

“Numerosi surfisti hanno prestato soccorso prima che il teenager ferito potesse essere portato a riva”, ha spiegato la polizia nella nota, aggiungendo che – nonostante i tentativi di rianimarlo – il ragazzo è morto sul luogo. (Fonti: Ansa e Bbc)