Super Vaclav, l’uomo mascherato che combatte contro la cacca dei cani

Pubblicato il 9 Ottobre 2011 20:57 | Ultimo aggiornamento: 9 Ottobre 2011 20:57

PRAGA (REPUBBLICA CECA) – Super Vaclav in Repubblica Ceca è il super eroe di cui tutti parlano. Indossa un costume rosso e blu, i colori della bandiera ceca: sul petto sfoggia una vistosa “V” rossa, in testa ha un casco da marziano con videocamera incorporata.

SuperVaclav è l’ignoto uomo mascherato che da fine settembre s’aggira per Praga con lo scopo di combattere contro i concittadini incivili: “Sono determinato ad agire contro l’indifferenza e l’ipocrisia della società”, si legge sulla pagina web del supereroe che vuole imitare Superman. Lui però utilizza internet come se fosse il suo superpotere: è sulla Rete che infatti documenta con numerosi video le sue azioni.

In Repubblica Ceca nel frattempo è diventato un  idolo e la sua storia ha già varcato i confini nazionali. “Penso che in questo Paese qualcosa stia andando storto”, ha raccontato SuperVaclav in un’intervista al portale ceco Novinky. “Ciò che mi infastidisce di più è che nessuno fa nulla per cambiare le cose. Perciò non avevo altra scelta che mettermi un costume da supereroe, perché credo che il Paese abbia bisogno di un supereroe”. La lista dei “mostri” contro i quali SuperVaclav deve combattere è lunga: i marciapiedi sporchi di cacche di cane; i cocci di vetro e i mozziconi di sigaretta nascosti tra la sabbia dei parchi giochi per bambini; i graffitari; gli spacciatori; i borseggiatori e pure quelle persone che, senza troppi scrupoli, orinano in pubblico o telefonano ad alta voce.

Oltre a questi ci sono anche i portalettere scortesi, gli automobilisti maleducati e chi non separa i rifiuti. Nell’elenco non potevano mancare i politici corrotti e i fannulloni. Anche se il giustiziere mascherato sta ancora studiando un modo per combattere questi ultimi, promette che “presto la sua vendetta si abbatterà pure contro di loro”.