Svezia, falso accattone: nel quartiere ricco nessuno dà soldi, in quello povero si fermano in 34

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 settembre 2014 14:24 | Ultimo aggiornamento: 9 settembre 2014 14:24
Svezia, falso accattone: nel quartiere ricco nessuno dà soldi, in quello povero si fermano in 34

Svezia, falso accattone: nel quartiere ricco nessuno dà soldi, in quello povero si fermano in 34

STOCCOLMA (SVEZIA) – STHLM Panda è un gruppo di creativi che si diverte a compiere “esperimenti sociali” perlopiù in strada. In un video realizzato circa una settimana fa, il gruppo mette in strada a Stoccolma, un finto mendicante c he restituisce esattamente il doppio, di quello che gli viene elargito.

Lo scopo è vedere che cosa accade. L’esperimento comincia nel ricco quartiere di Stureplan: la voce fuori campo spiega anche che in quel quartiere di palazzi eleganti e villette circondate dal verde, non si ferma nessuno. Il finto mendicante decide così di spostarsi nel quartiere periferico di Rinkeby, luogo abitato a maggioranza da immigrati.

Ben 34 persone, nel quartiere considerato povero si fermano a dare soldi all’attore mendicante che ogni volta restituisce il doppio della somma, come stabilito. Konrad Ydhage è l’autore del filmato nonché il falso accattone. Alla stampa ha spiegato che il tema dei mendicanti è considerato scottante (domenica prossima in Svezia si vota).  Ydhage ha aggiunto: “A Stureplan mi sentivo come se mi odiassero. A Rinkeby tutti sono stati molto gentili e partecipi della mia situazione”.