Sydney, tatuatore ucciso con un colpo di pistola: il video

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Novembre 2013 17:53 | Ultimo aggiornamento: 26 Novembre 2013 23:04
Sydney, tatuatore ucciso con un colpo di pistola

Sydney, tatuatore ucciso con un colpo di pistola

SYDNEY – Un tatuatore di 40 anni, nel marzo di due anni fa è stato ucciso con un colpo di arma da fuoco nel suo laboratorio di Sydney in Australia. La polizia ha diffuso solo ora il filmato in cui si vede Daniel Vella che viene colpito alla spalla mentre si trova all’interno del suo negozio di West Ryde

 Vella  viene colpito da uno dei due killer entrati nel suo laboratorio. Oltre a Vella, nel momento dello sparo sono presenti altri due persone. Senza esitazione, uno dei due uomini colpisce Vella alla spalla sinistra. Il tatuatore esce in strada e si accascia sul marciapiede. Nonostante i tentativi di rianimazione dei paramedici, il ragazzo viene dichiarato morto appena arrivato al Royal North Shore Hospital. 

Vella aveva compiuto dei reati minori. Secondo gli inquirenti che ancora non hanno scoperto chi sia stato a sparare, è morto perché si trovava nel posto sbagliato al momento sbagliato. La pista più seguita dagli inquirenti in questi due anni infatti, è quella dello scambio di persona. 

(Video sconsigliato ad un pubblico sensibile)