Thea, 12 anni, non sposa Geir di 37, ed esce dalla chiesa: spot contro le “spose-bambine”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 ottobre 2014 11:49 | Ultimo aggiornamento: 14 ottobre 2014 11:49
Thea, 12 anni, non sposa Geir di 37, ed esce dalla chiesa: spot contro le "spose-bambine"

Thea, 12 anni, non sposa Geir di 37, ed esce dalla chiesa: spot contro le “spose-bambine”

OSLO (NORVEGIA) – Dopo l’annuncio arriva il matrimonio. Avevano fatto discutere nei giorni scorsi le immagini della piccola Thea, 12 anni appena, che sul suo blog aveva annunciato di sposarsi a breve con Geir, un uomo di 37 anni.

Si trattava in realtà di un campagna che il sito stoppbryllupet e l’associazione Plan avevano lanciato in occasione della “Giornata Internazionale delle Bambine” che si  è tenuta l’’11 ottobre. Ora l’associazione ha pubblicato il video del “matrimonio”. La ragazzina, con l’abito da sposa, sale la navata della chiesa e, quando il prete le chiede se vuole prendere Geir come suo legittimo marito, lei scuote la testa si gira ed esce.

Sul blog, la ragazzina annunciava le nozze così: “Ciao a tutti, mi chiamo Thea e ho 12 anni. Il mese prossimo mi sposo con un uomo che ha 25 anni più di me”. L’annuncio, accompagnato da una foto di una biondissima ragazzina norvegese. Thea raccontava poi i particolari dei preparativi del matrimonio. Solo quando la voce su queste nozze choc si era fatta insistente è stato chiesto l’intervento delle autorità. Solo a quel punto è uscita la verità: il matrimonio che la dodicenne stava organizzando era un falso, organizzato da questa associazione umanitaria che si occupa delle spose-bambine.

“Se vi siete indignati e preoccupati per una bambina norvegese che sposa un uomo molto più grande di lei, allora dovreste fare lo stesso anche per quello che accade in luoghi e culture così diversi dalla vostra” recitava il messaggio lanciato dai promotori dell’iniziativa che ora hanno voluto pubblicare anche le immagini del finto matrimonio della “sposa bambina” che ha seguito all’annuncio.